Oggi:

2022-12-02 04:17

DPCM Energia: il CdS accoglie il ricorso della Sardegna

QUEL CHE C'È DA SAPERE

Lo scorso 11 novembre il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato dalla Regione Sardegna contro la sentenza del Tar del 26 settembre 2022, sospende gli effetti del Dpcm sulle infrastrutture considerate strategiche per la decarbonizzazione dell’isola (DPCM Energia del governo Draghi) e rinvia l'udienza per la discussione dell'appello nel merito al prossimo 23 febbraio.

“Abbiamo intrapreso un percorso per difendere a tutti i costi la nostra autonomia energetica e continueremo a farlo, forti delle nostre ragioni che oggi vengono ascoltate e riconosciute anche dai giudici di appello”. Il presidente Christian Solinas ha commentato così l’ordinanza del Consiglio di Stato e chiede di “arrivare a una soluzione definitiva e strutturale al problema energetico tale da poter garantire un futuro adeguato al territorio e al sistema produttivo”.