Oggi:

2020-09-25 19:34

House of Zar

RECENSIONE

di: 
Gianni Bessi

Recensione della Redazione

“Una mosca si posa sui muri delle stanze dove i potenti decidono i destini dei popoli”. Il testo si propone come un racconto romanzato e - a causa dell’ambientazione centrata sul Cremlino e dell’argomento trattato, quello dell’energia - l’atmosfera che si respira è quella dei grandi intrighi legati alla geopolitica del 900.  Ma non siamo nel secolo scorso: la narrazione riguarda gli avvenimenti degli ultimi due anni e i personaggi e le strategie che dominano, oggi, la scena della politica mondiale.

In contrasto con una percezione semplicistica dei problemi dell’energia, che va per la maggiore e che si concentra esclusivamente sulle fonti rinnovabili disponibili oggi, il libro ci induce a riflettere sui tempi e sulle condizioni reali della decarbonizzazione, sul ruolo strategico del gas naturale nella transizione e sull’importanza delle infrastrutture per il suo approvvigionamento e utilizzo.

L’obiettivo di riuscire a soddisfare la crescente domanda di energia attraverso fonti e materiali rinnovabili è e resta prioritario ma occorre acquisire consapevolezza dell’importanza delle strategie energetiche ed economiche che, nel frattempo, governano gli equilibri mondiali.

Il libro è edito da GoWare e lo potete acquistare in versione digitale o cartacea al link qui sotto:

ACQUISTA “HOUSE OF ZAR”