Oggi:

2021-06-21 03:24

UNI: Linee guida per la prevenzione dei danni all’ambiente

QUEL CHE C'È DA SAPERE

L'Ente italiano di unificazione UNI e Pool Ambiente hanno sviluppato e pubblicato la Prassi di riferimento UNI/PdR 107:2021 “Ambiente Protetto - Linee guida per la prevenzione dei danni all’ambiente - Criteri tecnici per un’efficace gestione dei rischi ambientali”.

Il documento si rivolge a tutte le tipologie di organizzazioni che svolgono la propria attività in un sito, quali impianti produttivi, depositi, magazzini, centri logistici, cantieri edili etc. a prescindere dal settore industriale.

La nuova Prassi fornisce alle imprese uno strumento pratico per rendere più efficace la propria politica di tutela dell’ambiente, in particolare la prevenzione di eventuali danni ambientali, definendo delle Linee Guida in relazione ai vari scenari di rischio (ad esempio: perdite da condutture di adduzione e reflui industriali, perdite da serbatoi e vasche interrate e fuori terra, emissioni fuori norma, perdite da depuratori…).

Le imprese che applicheranno correttamente i requisiti della nuova prassi di riferimento potranno richiedere la certificazione - che potrà essere rilasciata a cura di un organismo accreditato presso Accredia - ed ottenere il Marchio UNI.

La prassi di riferimento UNI/PdR 107:2021 può essere liberamente scaricata dal sito UNI.