Oggi:

2023-01-30 08:32

Home

CRISI DELLE RISERVE

Giovanni Brussato

Il tenore delle riserve minerarie indispensabili al Green deal dei paesi ricchi si abbassa costantemente e i prezzi salgono. Diventano convenienti anche le rocce che un tempo erano considerate rifiuti. Ma oggi, al termine di questa partita a poker, tra rilanci e bluff, siamo arrivati al “vedo” e la scarsità delle risorse può far saltare il piatto della transizione.

EUROPEAN GREEN DEAL

Marta Bucci

Senza sostenibilità economica, gli obiettivi ambientali della transizione energetica sono destinati a fallire. Intervenendo nella prima sessione della XIV Conferenza per l’efficienza Energetica, l’autrice, direttore generale di Proxigas, ha tracciato una lucida analisi degli errori compiuti nell’impostazione delle politiche climatiche europee.

GLOBAL METHANE PLEDGE

Antonio Caputo*

Le previsioni del rapporto ISPRA “Il metano nell’inventario delle emissioni di gas serra – L’Italia e il Global Methane Pledge” costituiscono un potenziale supporto al Piano di azione nazionale che l’Italia si è impegnata ad adottare in occasione della recente COP 27. Ne pubblichiamo lo stralcio relativo allo Scenario di intervento per le emissioni fuggitive della filiera del gas naturale in Italia. Questo scenario è coerente con il documento di Indirizzi per una strategia italiana di riduzione delle emissioni di metano della filiera del gas naturale 2022, che sarà presentato nel pomeriggio di mercoledì 21 dicembre prossimo, a Roma presso la Camera dei deputati.

BIOMETANO

Giuseppe Perrone

L’autore, presidente di Enibioch4in è intervenuto nella II sessione della Conferenza per l’efficienza energetica per illustrare il ruolo di primo piano del biogas nella strategia Eni per la decarbonizzazione. La società Enibioch4in opera con 22 impianti di produzione di biogas acquisiti recentemente e sui quali si stanno realizzando investimenti per massimizzare la produzione di biometano, un vettore energetico che può contribuire alla transizione ecologica alimentando anche i mezzi pesanti.

EFFICIENZA ENERGETICA

Marco Imparato

Nella seconda sessione della XIV Conferenza sull’efficienza energetica l'autore, direttore di APPLiA Italia - l’Associazione che, all’interno di Confindustria, raggruppa le imprese produttrici di elettrodomestici – ha illustrato la proposta di un incentivo per l’acquisto di apparecchi più efficienti, al fine di ridurre i consumi di energia, gestire lo smaltimento dei prodotti più vecchi e sostenere il Made in Italy.

EFFICIENZA ENERGETICA NEGLI EDIFICI

Federico Musazzi

L’autore, segretario generale Assoclima e Assotermica, le associazioni di impresa del riscaldamento e della climatizzazione, intervenendo alla XIV Conferenza nazionale sull’efficienza energetica, si è soffermato sulle strategie di questo complesso comparto produttivo e ne ha illustrato le tendenze tecnologiche e le prospettive di mercato per il futuro.

RECENSIONE

Enzo Siviero*

Per i tipi di Baldini+Castoldi è uscito il libro del nostro amico Oreste Rutigliano che ci invita a considerare le strade storiche come monumenti del paesaggio italiano. La prefazione è di Sgarbi e la postfazione di Siviero. E’ alle emozioni di quest’ultimo, espressione dell’originale punto di vista di un costruttore di ponti, progettista rispettoso dei luoghi e della memoria, che abbiamo deciso di affidare la recensione dell’Astrolabio.

XIV CONFERENZA NAZIONALE PER L’EFFICIENZA ENERGETICA

Monica Tommasi

Si è tenuta a Roma, il 5 e 6 dicembre, nella cornice di Palazzo Baldassini, la XIV Conferenza per l’efficienza energetica. La registrazione, le relazioni, le presentazioni sono disponibili nella pagina dedicata del sito degli Amici della Terra. Pubblichiamo il testo integrale della relazione introduttiva della presidente dell’associazione che rende esplicita la critica alle politiche energetico climatiche europee e nazionali e invita la politica a una loro revisione profonda attraverso la chiave di lettura dell’efficienza e della lotta agli sprechi di energia e di risorse materiali ed economiche

SPAZZATURA COSMICA

Matteo Onori e Carlotta Basili

Le orbite attorno alla Terra sono ormai sature: nuove mega-costellazioni di satelliti, frammenti di collisioni, veicoli spaziali in disuso. Proliferano anche linee guida per salvaguardare il futuro dell’uomo nello spazio, ma ancora manca uno impegno globale e sistematico per la sua pulizia. Il lancio di ClearSpace-1 nel 2025 cambierà le cose o sarà già troppo tardi?

RECENSIONE

Dietro al cibo che mangiamo ogni giorno c'è tanto lavoro, e una continua innovazione è fondamentale per portare sulle nostre tavole alimenti di qualità. Nel libro di Deborah Piovan dodici interviste a donne che si occupano di agricoltura a vario titolo per scoprire il dietro le quinte di questo percorso. Questa recensione è ripresa dal portale AgroNotizie.

VERSO LA XIV CONFERENZA PER L’EFFICIENZA ENERGETICA

Redazione

Qualche buona notizia dalla COP 27: la UE sottoscrive accordo importatori/esportatori per ridurre le emissioni metano. Gli Amici della Terra: “Ora la Ue recepisca questi nuovi impegni e l’Italia adotti il Piano nazionale per ridurre le emissioni di metano nei nuovi approvvigionamenti di gas naturale dall’estero”.

GOVERNO DELLA DOMANDA DI ENERGIA

Carlo Stagnaro*

L’autunno meteorologicamente caldo ha solo rinviato gli effetti più gravi di una crisi energetica che ha preceduto la guerra e che durerà a lungo perché ha cause molteplici e profonde. Tuttavia, anche per fronteggiare l’emergenza, e persino per calmierare i prezzi, il risparmio di energia si rivela fra gli strumenti più importanti a disposizione dei cittadini nel proprio interesse e in quello della collettività. In attesa di politiche energetiche più sagge.

INSOSTENIBILI SPRECHI

Chicco Testa

C’è una miniera di energia nei rifiuti urbani e speciali che non dovremmo sprecare. Con questo articolo apparso sul Giornale di Sicilia del 10 novembre scorso, Chicco Testa riassume il contenuto del rapporto di Assoambiente “Dalla gestione rifiuti una spinta verso l’autosufficienza energetica” sul contributo che potenzialmente potrebbe arrivare dal settore dei rifiuti per attenuare la crisi energetica e per sostituire una percentuale significativa di combustibili fossili.

ECONOMIA CIRCOLARE

Donato Berardi, Francesca Casarico, Samir Traini, Nicolò Valle, Barbara Zecchin*

I fanghi della depurazione degli scarichi civili sono una risorsa preziosa da cui recuperare materia ed energia. Le strategie di gestione europee e italiane spingono per una loro valorizzazione, ma la loro piena implementazione si scontra con una disciplina di settore datata e incompleta, resa ancora più complessa in Italia da interventi regionali non coordinati. Urge disporre di normative aggiornate. Pubblichiamo un ampio stralcio del recente Position Paper del Laboratorio Ref ricerche.

TERMOVALORIZZATORE A ROMA

Rosa Filippini e Francesco Capone

Uno studio epidemiologico dell’Agenzia di Tutela della Salute (ATS) milanese dimostra una volta in più che i termovalorizzatori sono gli impianti industriali più sorvegliati per gli aspetti di sicurezza sanitaria e di inquinamento ambientale. Ma Legambiente cerca di manipolarne i risultati per opporsi alla realizzazione dell’impianto romano creando allarme fra la popolazione.