Oggi:

2024-07-16 14:37

Aggiornato il Piano di intervento per l’inquinamento in mare

QUEL CHE C'È DA SAPERE

È stato pubblicato sulla GU n.305 del 31 dicembre 2022 il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 ottobre 2022 di adozione del Piano nazionale di intervento per la difesa del mare e delle coste dagli inquinamenti di idrocarburi o di altre sostanze pericolose e nocive. Viene quindi abrogato il precedente Piano contenuto nel DPCM 4 novembre 2010.

Il Piano d’azione è previsto dalla legge 979/1982 che disciplina le modalità di intervento in caso di inquinamento marino da idrocarburi demandando al Piano stesso le azioni operative; tale disciplina è stata integrata dal D.Lgs 2 gennaio 2018, n. 1 (Codice della protezione civile). A seguito della recente evoluzione normativa, si è resa necessaria una revisione del precedente Piano, contenuto nel DPCM 4 novembre 2010.

Il Piano ha come scopo la definizione di misure organizzative e il coordinamento delle attività operative per tutelare i mari e gli oltre 800 chilometri di coste italiane dai casi di inquinamento o pericolo di inquinamento da idrocarburi o di HNS, qualunque siano le fonti e gli scenari che li hanno originati, quando sia stato deliberato dal Consiglio dei Ministri lo stato di emergenza di rilievo nazionale ai sensi dell'art. 24 del Codice della protezione civile. Il documento, inoltre, costituisce lo schema per la redazione dei Piani provinciali.