Oggi:

2024-02-25 07:18

Rinnovabili: le raccomandazioni della Commissione UE

QUEL CHE C'È DA SAPERE

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L146 del 25 maggio la “Raccomandazione (Ue) 2022/822 della Commissione del 18 maggio 2022 sull’accelerazione delle procedure autorizzative per i progetti di energia rinnovabile e sull’agevolazione degli accordi di compravendita di energia”.

Con il provvedimento, che fa parte del pacchetto REpowerEU, la Commissione richiede agli Stati membri di individuare rapidamente le zone terrestri e marine adatte alla realizzazione di progetti di energia rinnovabile e di designare un numero limitato di zone chiaramente definite come particolarmente adatte allo sviluppo dell’energia rinnovabile (zone di riferimento per le rinnovabili), conformemente all'articolo 15 ter della proposta di modifica della Direttiva (UE) 2018/2001 sulle autorizzazioni, presentata sempre nell'ambito del pacchetto.

La Raccomandazione sottolinea che lo sviluppo di progetti di energia rinnovabile finanziati in tutto o in parte mediante accordi di compravendita tra imprese contribuirà ad accelerare la diffusione delle energie rinnovabili, ma, sebbene negli ultimi 5 anni si sia registrato un aumento degli accordi di compravendita tra imprese, la percentuale di progetti nel settore delle energie rinnovabili finanziati direttamente da imprese acquirenti dell'energia prodotta rappresenta solo il 15-20% del volume di mercato annuale, limitato ad un numero ristretto di Stati membri.

La Commissione, insieme alla Raccomandazione, ha messo a disposizione serie di dati consolidate su un'ampia gamma di fattori energetici e ambientali pertinenti attraverso il laboratorio di geografia dell'energia e dell'industria (Energy and Industry Geography Lab, EIGL), per aiutare gli Stati membri a individuare le “zone di riferimento” per la rapida realizzazione di nuovi progetti di energia rinnovabile. La Commissione intende sviluppare ulteriormente questo strumento di mappatura integrandovi ulteriori serie di dati e collegamenti con gli strumenti digitali di pianificazione territoriale degli Stati membri.