Oggi:

2024-04-23 15:50

Rifiuti radioattivi: operativo il Sistema di registrazione

QUEL CHE C'È DA SAPERE

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 22 ottobre 2021 il Comunicato dell’Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione che notifica l’operatività del Sistema di registrazione sulle sorgenti di radiazioni ionizzanti e sui rifiuti radioattivi (Strims), consultabile sul sito https://strims.isinucleare.it/it.

L’avvio del Sistema era previsto dal D.Lgs. 101/2020, attuazione della direttiva 2013/59/Euratom, che introduceva l’obbligo di registrazione e di trasmissione periodica dei dati al sito Strims per i soggetti che effettuano attività di intermediazione, commercio, detenzione e trasporto di materiali radioattivi e sorgenti di radiazioni ionizzanti, o gestiscono operazioni di raccolta, trattamento e stoccaggio di rifiuti radioattivi.

I detentori di sorgenti di radiazioni ionizzanti e di rifiuti radioattivi avranno tempo fino al 20 gennaio 2022 per registrarsi e comunicare al Sistema i dati relativi ai materiali, sorgenti e rifiuti radioattivi oggetto della rispettiva attività.