Oggi:

2018-10-18 00:35

Promosso l’Appennino senza pale eoliche

NUOVA RISERVA BIOSFERA UNESCO

l’Appennino Tosco Emiliano è stato iscritto dal Consiglio internazionale di coordinamento dell’Unesco nelle riserve MAB (Man and the Biosphere Programme). Le autorità italiane hanno espresso l’esultanza e la soddisfazione generale riconoscendo un giusto rilievo al ruolo delle popolazioni che, nel corso dei secoli, hanno plasmato il paesaggio, costruito e preservato i patrimoni di cultura e biodiversità in armonia con la natura. Gli Amici della Terra e la redazione dell’Astrolabio vogliono aggiungere le congratulazioni e un sincero ringraziamento ai comitati antieolici che negli ultimi 10 anni hanno combattuto, spesso in solitudine, per evitare a questi luoghi l’occupazione dei tralicci eolici che ne avrebbero compromesso per sempre le caratteristiche e gli utilizzi sostenibili e appropriati.  Per saperne di più, segnaliamo il commento di Alberto Cuppini, animatore del blog “Rete della Resistenza sui crinali”  e collaboratore dell’Astrolabio e presentiamo una serie di foto, a testimonianza del valore di quei luoghi 

Vai alla gallery completa