Oggi:

2024-03-02 13:32

PNRR e RepowerEU: il regolamento in GUUE

QUEL CHE C'È DA SAPERE

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea L 63 del 28 febbraio il Regolamento UE 2023/435 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 febbraio 2023 che modifica il regolamento UE 2021/241 per quanto riguarda l'inserimento di capitoli dedicati al piano RepowerEU nei Piani per la Ripresa e la Resilienza.

Il Regolamento, adottato formalmente dal Consiglio il 21 febbraio, prevede che i PRR presentati dopo il 1° marzo 2023 e in cui si richieda finanziamenti aggiuntivi debbano includere un capitolo sulle misure e sui corrispondenti traguardi e obiettivi. Le misure del capitolo dedicato a RepowerEU o sono nuove riforme e investimenti avviati a partire dal 1° febbraio 2022, oppure sono il rafforzamento delle riforme e degli investimenti inclusi nella decisione di esecuzione del Consiglio già adottata per lo Stato membro interessato.

Con il Regolamento saranno messi a disposizione ulteriori 20 miliardi di euro (per l'Italia 2,76 miliardi), provenienti dal Fondo per l'innovazione (60%) e dall'anticipazione delle quote ETS (40%), per finanziare riforme e investimenti nel capitolo dedicato al piano RepowerEU. Tali iniziative dovranno contribuire al conseguimento di almeno uno degli obiettivi seguenti: miglioramento delle infrastrutture e degli impianti energetici, promozione dell'efficienza energetica, decarbonizzazione dell'industria, aumento della produzione e della diffusione del biometano sostenibile e dell'idrogeno rinnovabile e accelerazione della diffusione delle energie rinnovabili, contrasto della povertà energetica, incentivazione della riduzione della domanda di energia, contrasto delle strozzature interne e transfrontaliere nella trasmissione e nella distribuzione di energia, riqualificazione accelerata della forza lavoro, sostegno delle catene del valore relative alle materie prime e tecnologie critiche connesse alla transizione verde.

La Comunicazione 2023/C 80/01 della Commissione (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea C 80 del 3 marzo) fornisce gli orientamenti e la procedura per la modifica dei PNRR e le modalità di preparazione dei capitoli REPowerEU.

Gli Stati membri dovranno presentare i PNRR modificati entro il 30 aprile 2023, con priorità alle misure la cui attuazione è già in corso e può essere intrapresa da qui al 2026.