Oggi:

2023-01-30 08:54

Tracciabilità rifiuti: inviato alla Commissione UE il decreto RenTRi

QUEL CHE C'È DA SAPERE

Il 29 settembre 2022 è stato trasmesso alla Commissione europea lo schema di regolamento del nuovo sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti (RenTRi) per la verifica della conformità della norma tecnica al diritto dell’Unione europea..

Previsto dall'articolo 188-bis del Dlgs 152/2006, il decreto ministeriale RenTRi indica le modalità di funzionamento del nuovo sistema informatico di tracciabilità e introduce i nuovi modelli digitali dei registri di carico e scarico e dei formulari.

A partire dal 29 settembre 2022 a livello nazionale l’iter del provvedimento viene sospeso mentre la Direzione Generale TRIS della Commissione europea e gli altri Stati membri hanno 90 giorni di tempo per valutare la bozza del decreto italiano ed eventualmente esprimere un parere.

Se alla scadenza di tale termine la Commissione non richiederà maggiori approfondimenti, verrà dato il nulla osta a procedere alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.