Oggi:

2018-12-18 16:13

Nuove norme su maxi bollette e tutela dei consumatori

QUEL CHE C’È DA SAPERE

La legge di Bilancio 2018 contiene una norma sulle maxi bollette e la tutela dei consumatori, che corrisponde in sostanza al testo della proposta di legge in materia di fatturazione a conguaglio per l'erogazione di energia elettrica, gas e servizi idrici, approvata dalla Camera lo scorso 5 dicembre e che era passata all’esame del Senato, dove non avrebbe fatto in tempo ad essere approvata prima dello scioglimento delle Camere.

Nei contratti di fornitura relativi a questi servizi, viene previsto un termine di prescrizione pari a due anni del diritto al pagamento del corrispettivo. Viene previsto il diritto dell'utente alla sospensione del pagamento in attesa della verifica della legittimità della condotta dell'operatore e al rimborso dei pagamenti effettuati a titolo di indebito conguaglio. Viene anche previsto che l'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico (Aeegsi) definisca misure a tutela dei consumatori, misure atte a incentivare l'autolettura e norme per l'accesso dei clienti finali ai dati riguardanti i propri consumi.