Oggi:

2018-10-19 16:31

Ai Comuni parte del tributo speciale per il deposito in discarica e in impianti di incenerimento senza recupero energetico dei rifiuti solidi

QUEL CHE C’È DA SAPERE

La legge di Bilancio 2018 destina una quota parte del gettito proveniente dal tributo speciale per il deposito in discarica e in impianti di incenerimento senza recupero energetico dei rifiuti solidi, dovuto alle regioni, ai comuni ove sono ubicati le discariche o gli impianti di incenerimento senza recupero energetico e ai comuni limitrofi, effettivamente interessati dal disagio provocato dalla presenza dell’impianto. Questi fondi devono essere utilizzati per la realizzazione di una serie di interventi inerenti il miglioramento ambientale del territorio interessato dalla presenza dell’impianto, la tutela igienico sanitaria dei cittadini residenti nel territorio limitrofo all’impianto, lo sviluppo di sistemi di controllo e di monitoraggio ambientale e la gestione integrata dei rifiuti urbani.