Oggi:

2018-07-19 11:47

Corrado Cagli

"Perché tra i più grandi maestri viventi della pittura è l'esempio più coerente di una vita e di un'arte dedicata all'uomo, alle sue origini, al suo mistero, al suo futuro. Perché la sua opera porta alle estreme conseguenze il discorso sull'uomo posto dalla pittura del Rinascimento italiano; perché la sua pittura essendo italiana è sempre universale".

G. Ungaretti, Palermo marzo 1967

www.archiviocagli.it

Immagini: 
La nave di Ulisse - 1934 - Olio su tavola
Alessandro Volta - 1936-37 - Tempera encaustica su tavola tamburata
Allegoria del pesce che vola - 1940 - Olio su carta
La veglia e il sonno - 1947 - Olio su tela
Lo scacciapensieri - 1950 - Olio e smalto su carta intelata
Pesci - 1950 - Olio su carta intelata
Flotta Arunta - 1957 - Tecnica mista su carta intelata
Il crociato - 1958 - Olio su carta intelata
Apollo e Dafne - 1967 - Arazzo alto liccio
Buglione  - 1968 - Inchiostro su carta
La gabbia - 1968 - Acciaio inox
Lava a Sud-Est - 1971 - Olio su tela